Cerca

#Rsu18 / Ospedale Oglio Po: Vincenzo è in Campo

“Make Oglio Po great again”, con Vincenzo Campo: giovane candidato che ha scelto la Cgil perché è un “sindacato serio”
12 mar. – Vincenzo Campo ha 26 anni, è infermiere all’ospedale Oglio Po di Casalmaggiore e il suo slogan è “Make Oglio Po great again”. Quando gli chiediamo il significato della citazione risponde sicuro: “Questo ospedale è un punto di riferimento per la cittadinanza e per i suoi dipendenti, le sue potenzialità non sono abbastanza sfruttate”. Campo, che si candida per la prima volta alle elezioni Rsu, ha le idee chiare su cosa servirebbe per migliorare l’organizzazione del lavoro: assunzioni e una diversa gestione del personale, che valorizzi professionalità e competenze. Non solo per lavoratrici e lavoratori, ma anche e soprattutto per i pazienti. Cita l’esempio del suo reparto, Medicina, dove manca personale. “Ci troviamo ad avere in turno meno persone di quelle previste dalla pianta organica. Questo non ci permette di seguire i malati come dovrebbero, come è loro diritto, mentre noi non riusciamo nemmeno a smaltire le ferie. Si pretende il 100% con unità di personale in meno”. Su questi temi la Fp Cgil si è sempre mossa con la direzione. “Soprattutto la Fp Cgil”, sottolinea il candidato, che ha una sola domanda da porre ai colleghi in questa campagna elettorale: “Avete visto chi era presente alle riunioni? Solo la Cgil. Questo fa capire la serietà di questo sindacato, nei confronti dei diritti dei lavoratori e dei malati. Quando mi hanno proposto di candidarmi alle Rsu ho detto sì perché voglio fare questa esperienza, se posso metterci del mio ben venga, credo di avere le capacità per aiutare i colleghi”. (aa)
angela.amarante | 12 marzo 2018, 09:36
< Torna indietro