Cerca

#PuntoContratti / L’incontro del 5 dicembre per il rinnovo del contratto Funzioni Centrali

La Fp Cgil vuole chiudere “la trattativa entro le prossime festività natalizie”. Da qui il sollecito all’Aran di definire da subito “un fitto calendario di incontri”
6 dic. – La Fp Cgil si sta impegnando perché lavoratrici e lavoratori delle funzioni centrali abbiano un bel contratto. Per questo dall’Aran ieri si aspettava qualcosa in più. Il testo normativo inerente gli istituti del rapporto di lavoro, pur esaustivo, non risponde appieno alle richieste unitarie. I punti del confronto: indennità di vacanza contrattuale a 4 e 6 mesi dalla scadenza del ccnl (al 30 e 50% sull’inflazione misurata con l’indice Ipca); congedo fino a 3 mesi per donne vittime di violenza maschile, con possibile trasferimento di sede; più tutele per i tempi determinati, tra cui, per chi supera i 36 mesi, stesse ferie degli altri lavoratori. Tre le tipologie di lavoro possibili: a tempo indeterminato e a tempo determinato, anche in somministrazione. Ancora, vengono riviste le norme disciplinari con sanzioni più severe per le molestie sessuali, fino al licenziamento nei casi di recidiva; viene prevista la mobilità in caso di eccedenze di personale. Il confronto langue su punti importanti, quali relazioni sindacali, parte economica e classificazione. La Fp Cgil l’ha ribadito, in nome di: “Fare un buon contratto e farlo subito!”. Nei prossimi giorni vedremo la risposta della controparte.
tiziana.altea | 06 dicembre 2017, 09:44
< Torna indietro