Cerca

#PuntoContratti / Lo stato delle trattative per i rinnovi contrattuali nel socio sanitario

Aggiornamento sui tavoli di Anffas, associazione nazionale famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale; Uneba, unione nazionale istituzioni e iniziative di assistenza sociale; Anpas, associazione nazionale pubbliche assistenze
6 dic. – Proseguono i tavoli per i rinnovi contrattuali del socio sanitario. La Fp Cgil segnala le criticità che andranno risolte nel corso delle trattative. Ad esempio con l’Anfass che non vuole demandare la gestione del riposo giornaliero alla contrattazione decentrata. E sulla banca etica delle ore vuole scansare la sua parte di contributo e però ne propone una articolazione in modo “assolutamente non condivisibile”. Bene invece mettere le unioni civili a fruire dei congedi matrimoniale e familiari. Prossimo incontro, il 9 gennaio 2018. L’Uneba lo scorso 1 dicembre si è resa indisponibile a partecipare alla banca etica delle ore, ma vuole “decidere se e quando” assegnarle. E chiede di avere più margini in tema di videosorveglianza. L’associazione ha proposto inoltre di applicare il contratto anche al settore sanitario, ma netta è stata l’opposizione sindacale, in difesa delle due distinte filiere. Prossima tavolo, il 9 febbraio. Temi trattati al tavolo Anpas del 22 novembre sono stati: diritto allo studio e permessi per la formazione, malattia, missioni e trasferte. Ma anche il lancio del fondo per la previdenza complementare Perseo Sirio. Prossimo incontro, mercoledì 20 dicembre. 
tiziana.altea | 06 dicembre 2017, 09:35
< Torna indietro