Cerca

Regione Lombardia / Si torna ad assumere

Siglato un accordo che integra il piano occupazionale. La soddisfazione della Fp Cgil
11 ott. – Nei giorni scorsi, in Regione, è stato firmato da sindacati e Rsu un verbale che integra l’accordo sul programma dei fabbisogni di personale 2016–2018 e il piano occupazionale 2017. Previsti 45 nuovi assunti a tempo indeterminato, di cui 4 da collocamento obbligatorio.  Mentre per seguire dei progetti europei, 25 persone saranno assunte a tempo determinato invece che con la collaborazione.  “Siamo contenti che Regione torni ad avere capacità occupazionale e che entrino nuove energie – afferma Lucilla Pirovano, Rsu Fp Cgil –. Potremo sostituire chi in questi anni è andato in pensione e redistribuire i carichi di lavoro”.  Per Mavì Gardella, segretaria Fp Cgil Lombardia, “l’auspicio è che anche in tutti gli altri enti pubblici possano ripartire le assunzioni e soprattutto che si avvii un percorso di stabilizzazione per gli assunti a tempo determinato, come peraltro prevede la norma”. 
tiziana.altea | 11 ottobre 2017, 09:33
< Torna indietro