Cerca

Un voto per dare forza ai diritti. RSU ’18: presentate le liste FP CGIL in Lombardia

16.3.2018 - Dichiarazione stampa di Manuela Vanoli, segretaria generale FP CGIL Lombardia
Le elezioni per rinnovare le Rappresentanze Sindacali Unitarie delle Pubbliche amministrazioni (Funzioni Centrali, Funzioni Locali e Sanità pubblica) si terranno il 17-18-19 aprile 2018.
Oltre 150mila lavoratrici e lavoratori delle Pa lombarde, su più di 3 milioni in tutta Italia, sono chiamati al voto per eleggere chi li rappresenterà sindacalmente nel loro posto di lavoro.
 
Le elezioni RSU, alla settima tornata, sono una prova di democrazia e partecipazione per cui la nostra categoria e la CGIL si sono sempre battute e che oggi, con il rinnovo dei contratti nazionali dei tre comparti, acquista altro valore visto che saranno le Rsu neo elette a portare ai tavoli aziendali le rivendicazioni delle lavoratrici e dei lavoratori che rappresentano e a declinare attraverso la contrattazione decentrata i miglioramenti alle condizioni di lavoro e dei servizi.
 
Le lavoratrici e i lavoratori che, in Lombardia, hanno deciso di candidarsi con e per il quadratino rosso sono 3738 e le liste FP CGIL sono 1211. In tutti gli enti pubblici di grandi dimensioni la nostra lista c’è.
E siamo molto soddisfatti per l’ingresso di molti nuovi candidati giovani, in particolare in Sanità, dove registriamo parecchi infermieri.
 
In tutti questi anni difficili ci siamo sempre stati: con la lotta, con l’impegno, con la proposta. I tre contratti nazionali delle Funzioni Centrali, delle Funzioni Locali, della Sanità pubblica ne sono un esito, quando già guardiamo ai prossimi rinnovi.
 
Ringrazio, a nome di tutta la Funzione Pubblica Cgil Lombardia, le delegate e i delegati, le funzionarie e i funzionari, le segretarie e i segretari delle strutture territoriali per il lavoro svolto per la composizione delle liste per il rinnovo delle Rsu, a maggior ragione nel contesto complicato e faticoso che stiamo attraversando.
 
Ma noi Ci Siamo, siamo CGIL e Siamo Valore Pubblico. Il voto alle nostre candidate e ai nostri candidati è il voto a “chi dà forza ai tuoi diritti”.
 
 
Milano, 16 marzo 2018
tiziana.altea | 16 marzo 2018, 16:33
< Torna indietro