Cerca

Polizia penitenziaria: assegnazione neo agenti in Lombardia. La posizione della Fp Cgil

Il 20 novembre si è tenuto un incontro al Provveditorato regionale dell'Amministrazione Penitenziaria. All'ordine del giorno c'erano le assegnazioni del 171° e 172° corso sul piano di mobilità. Con l'ipotesi di determinazione degli agenti da assegnare in Lombardia.
"Considerando che le unità che saranno assegnate in Lombardia non risolveranno il problema della carenza degli organici, abbiamo ritenuto di non contribuire al riparto propostoci dall'Amministrazione, in quanto potremmo essere 'complici' di una scelta scellerata adoperata dal Dap" dichiara il nostro coordinatore regionale Calogero Lo Presti, di cui alleghiamo la posizione assunta durante il confronto, con nota a verbale.
tiziana.altea | 20 novembre 2017, 17:12
< Torna indietro