ottobre14201709:00
14 ottobre 2017, 09:00 | Italia

Mobilitazione unitaria nazionale per cambiare la Legge di Bilancio. Le piazze della Lombardia

Italia
Sabato 14 ottobre Cgil Cisl Uil saranno nelle piazze e sotto le Prefetture per chiedere di modificare le scelte di politica economica che il governo prevede nella Legge di Bilancio.
I sindacati chiedono che in Legge di Bilancio siano inseriti una serie di provvedimenti in materia di lavoro, previdenza, welfare e sviluppo. In particolare, Cgil, Cisl, Uil rivendicano: più risorse sia per l’occupazione giovanile sia per gli ammortizzatori sociali; il congelamento dell’innalzamento automatico dell’età pensionabile legato all’aspettativa di vita; un meccanismo che consenta di costruire pensioni dignitose per i giovani che svolgono lavori discontinui; una riduzione dei requisiti contributivi per l’accesso alla pensione delle donne con figli o impegnate in lavori di cura; l’adeguamento delle pensioni in essere; la piena copertura finanziaria per il rinnovo e la rapida e positiva conclusione dei contratti del pubblico impiego; risorse aggiuntive per la sanità ed il finanziamento adeguato per la non autosufficienza. Una Legge di Bilancio che voglia avere il carattere dell’equità e dello sviluppo deve tenere conto di tali richieste che Cgil, Cisl, Uil hanno avanzato ai tavoli di confronto. | Per saperne di più >>


La mobilitazione in Lombardia:

A Bergamo, dove nel fine settimana si tiene il vertice europeo dei ministri dell’agricoltura, il presidio si svolgerà venerdì 13 alle ore 17,30 davanti alla Prefettura, in Via Tasso

Sabato 14 ottobre:

Brescia ore 9.30 – 11.30 davanti alla Prefettura Piazza Paolo VI, a seguire incontro con Prefettura e conferenza stampa

Monza Brianza ore 10 – 12 davanti alla Prefettura, in Via Carlo Prina. A seguire incontro con Prefettura

Como ore 9 – 12 davanti alla Prefettura, in Via A. Volta. A seguire incontro con Prefetto alle ore 10

Cremona  ore 10 – 12 davanti alla Prefettura, in Corso Vittorio Emanuele II

Lecco ore 10 – 12 davanti alla Prefettura, in Corso Promessi Sposi. Alle ore 11 incontro con il Prefetto

Lodi ore 10 – 12 davanti alla Prefettura, in Corso Umberto

Mantova ore 10 – 12 davanti alla Prefettura, in Via Principe Amedeo. A seguire incontro con Prefettura

Milano ore 10 – 12 in Piazza Beccaria, dove confluiranno anche i manifestanti del territorio Ticino Olona. Saranno presenti i segretari generali CGIL CISL UIL Lombardia, Elena Lattuada, Ugo Duci, Danilo Margaritella. Conclude la manifestazione il Segretario generale della CGIL Susanna Camusso. A seguire incontro con Prefettura.

Pavia ore 10 – 12 davanti alla Prefettura, in Piazza Guicciardi. A seguire incontro con Prefettura

Sondrio ore 10 – 12 davanti alla Prefettura in Piazza Garibaldi. Alle ore 12 incontro con Prefetto

Varese ore 9.30 – 11 davanti alla Prefettura, in Piazza Libertà. Incontro con il Prefetto alle ore 10

La Valcamonica parteciperà ai presidi previsti nei territori di Bergamo e Brescia.
< Torna indietro